Planimetria parco gara

SilverSkiff 2021 - Park Map

L’ingresso all’impianto è consentito ai soli tecnici, atleti e accompagnatori (tesserati FIC o altra Federazione di Canottaggio straniera), iscritti alla manifestazione e accreditati sul sito www.silverskiff.org e a coloro che sono parte dell’organizzazione, compresi gli espositori di materiale tecnico, accreditati alla gara muniti di Green Pass o a presentazione di tampone molecolare effettuato non oltre le 48 ore antecedenti l’ingresso all’impianto. In quest’ultima ipotesi il tampone, di tipo antigienico rapido, dovrà essere ripetuto durante l’evento ogni tre giorni.

I partecipanti al di sotto dei 12 anni sono esentati dal Green Pass o dalla procedura dei tamponi.

L’ingresso avverrà tramite documento di identità o passaporto e attestazione di iscrizione con lettura di QR Code che verrà decodificato o direttamente da un dispositivo smartphone o stampato in modalità badge e appeso al collo del partecipante e del Green Pass (o tampone molecolare effettuato nelle 48h antecedenti).

Per i soggetti dell’organizzazione volontari, cronometristi ecc. non tesserati FIC dovrà essere fornito un badge identificativo.

Per gli atleti e gli accompagnatori stranieri gli organizzatori procederanno al controllo secondo le prescrizioni dell’ordinanza Min Salute del 29.7.2021 e relativi allegati e successive modifiche.

La misura della temperatura corporea sarà effettuata dai dirigenti accompagnatori per tutti i componenti di ciascuna società e i loro accompagnatori all’inizio della giornata di gare, la relativa dichiarazione sarà consegnata al Covid Manager.

Gli incaricati del Comitato organizzatore provvederanno alla misura della temperatura al personale dell’organizzazione all’inizio di ogni giornata, la relativa dichiarazione sarà consegnata al Covid Manager.

Il controllo avverrà per ogni giorno della manifestazione, a partire da venerdì 5.11.2021

Le persone con una temperatura superiore a 37,5°C dovranno essere immediatamente segnalate al COVID manager che, in accordo con il personale medico presente, deciderà le azioni da intraprendere. In questo caso non sarà naturalmente consentito l’accesso alle aree delimitate.